iWatch: display tondo, sostituirà gli iPod

Postato da | maggio 29, 2014 | Curiosità, Design, Tecnologia | No Commenti
smartwatch_tondo-320x190

Nuove indiscrezioni sul conto di iWatch: il device potrebbe essere dotato di uno schermo tondo e, molto probabilmente, andrà a sostituire la linea iPod.

Tornano timidamente a galla i rumor su iWatch, lo smartwatch che Apple starebbe preparando per un lancio autunnale, dopo qualche settimana di breve stop. A citare nuove indiscrezioni, condite da altre informazioni che hanno più il carattere della semplice previsione, ci pensa l’analista Brian Blair di Rosenblatt Securities: l’orologio intelligente di Apple sarà dotato di uno schermo tondo e il device servirà per sostituire l’attuale linea degli iPod.

Le fonti anonime dell’analista proverrebbero dai distretti produttivi asiatici, fonti che avrebbero confermato la decisione di Apple di optare per uno schermo tondo per i futuri iWatch, così che la transizione dai normali orologi a quelli high-tech sia il meno possibile traumatica per i consumatori. E sempre in fatto di design, pare che il dispositivo potrà sfoggiare uno spessore sensibilmente più sottile del Moto 360, la proposta del rivale Motorola che inaugurerà l’era di Android Wear.

Questi i rumor principali sullo smartwatch, a cui si aggiungono delle interessanti previsioni sul ruolo che andrà a ricoprire nel mercato. L’analista si attende una produzione tra i 18 e i 22 milioni di esemplari entro la fine del 2014, con gli impianti che entreranno nella fase più calda tra luglio e agosto, per un’ampia disponibilità fra settembre e ottobre. A gestire l’intero processo vi sarebbe Quanta Computer, società di Taiwan con cui Apple collabora da anni, anziché i tradizionali partner Foxconn e Pegatron.

Non è però tutto: oltre alla possibilità che iWatch includa un vetro in cristallo di zaffiro – diversi prototipi sarebbero al vaglio di Cupertino – pare che uno degli obiettivi principali dell’azienda sia quello di rimpiazzare l’attuale linea iPod. Oltre alle funzioni biometriche e dedicate più in generale alla salute, così come ampiamente emerso dai precedenti report, sembra che Apple voglia includere una lunga serie di funzioni musicali affinché l’utente abbia sempre al polso il proprio personale deejay. Scelta peraltro molto comoda per sportivi e jogger, i quali ancora oggi non rinunciano a iPod Shuffle data la leggerezza e la praticità con cui può essere appeso a polsiere e indumenti. Effettivamente Apple lo scorso anno ha saltato l’appuntamento con il tradizionale aggiornamento della linea iPod, rimasta ormai ferma e pronta alla veloce obsolescenza. L’unica eccezione potrebbe rimanere quella di iPod Touch, giunto alla sua quinta generazione, perché gettonato fra i più giovani come comoda piattaforma di gaming da taschino.

fonte: webnews.it